Ispirandoti una canzone

 
Detesto queste contraddizioni e mi delizio con le insoddisfazioni
Lo specchio dei miei pensieri riflette ogni dubbio
Gioioso traditore o sospettoso artificiere?
Circondato da facce gialle di bile e insofferenza 
In tutta la distanza posso emettere questo grido:
Sento che stanotte tutto il mondo deraglia in me
Sento che stanotte mi si strozza il respiro
Sento che stanotte cercherò quel che manca
Se solo tu sarai capace di inseguire questa luce con me

Lapilli immobili incendiano strade assonnate
E dopo aver attraversato deserti d’amore e galassie d’odio

Scaccio la tempesta con un soffio delicato

Ottengo la bellezza dei fatti privandola alle opinioni
E posso finalmente alzarmi a tutt’ugola:
 
Sento che stanotte tutto il mondo scorre in me
Sento che stanotte mi si riempie il respiro
Sento che stanotte ho un motivo in più nella ricerca
Se solo tu sarai capace di cavalcare questa luce con me
 
Questa voce è stata pubblicata in Poesie. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...