Le nefandezze di raitalia1

http://current.com/e/89413870/it_IT

E dopo il mercoledì da leoni, arriva il giovedì della serva. Da Vespa, a Porta a Porta, ci si era assuefatti un po’ a tutto: dal plastico di Cogne ai risotti di D’Alema, da Padre Pio al contratto di Berlusconi con gli italiani. Ma le lacrime ministeriali, ancora mancavano e il Vespone è riuscito ancora una volta a superare se stesso, e per chiudere in bellezza una puntata interamente dedicata ai trionfi del ministro Brunetta, la butta sul reality: dieci minuti di telecamere puntate sul passato del ministro che «ha il più alto consenso degli italiani» (ahahahaha). Intervistano un amico di famiglia, che ricorda quando il ministro aiutava il padre al banchetto di souvenir: lui, fannullone, non lo era nemmeno da bambino. Poi c’è il maestro della scuola elementare, che racconta di uno studente modello: «Vivace, sveglio, ma che sapeva capire quando era il momento di stare attenti: fossero tutti come lui, gli insegnanti risparmierebbero un bel po’ di fatica». Infine tocca ai fratelli raccontare il Renato più intimo. E mentre scorrono le immagini, ogni tanto la telecamera passa in studio. Brunetta è commosso, piange, tenta di nascondersi ma nemmeno troppo. E con queste marchette e fontane di lacrime da allagare un deserto forse adesso «il consenso degli italiani» è salito ancora un po’. Il leccaculismo è servito.

Questa voce è stata pubblicata in Politica controcorrente. Contrassegna il permalink.

Una risposta a Le nefandezze di raitalia1

  1. Chiara ha detto:

    Ma cosa dici?poverini,anche loro hanno dei sentimenti!Mah…
    al momento c\’è il fido report,che schifo l\’economia.E poveri americani pignorati.Rivoglio le pecore da pascolare e il putagé per farci le mele ritirate oggi a Saluzzo.Ma senza un pò di globalizzazione,noi conosceremmo il britpop?Non mi voglio rispondere.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...