Una perfetta giornata uolteriana

 
Dopo gli arresti in Abruzzo del presidente della Regione (motivo delle elezioni anticipate) e poi del sindaco di Pescara, vorrei che per almeno un secolo il PD non tirasse più fuori la questione morale. Si ricordassero ogni tanto che il Partito Comunista aveva Berlinguer come segretario.
 
 

PD: Abruzzo al 20% Forse in segno di solidarietà verso Sky, allineandosi così alla stessa IVA, il partito (non) democratico ha deciso di crollare dal 35 al 20% e lasciar trionfare nelle regionali abruzzesi il candidato berlusconiano Chicco Chiodi. Metà degli abruzzesi non è andata a votare, e di quelli che l’hanno fatto metà ha votato per Berlusconi: questo lo strepitoso risultato di Ueltroni, che però replica pacatamente e imperturbabilmente: “Stanotte dormirò come un Gran Sasso”. Tra le liste alleate vola al 15% l’Italia dei Valori, e torna ad un sufficiente 7% la sinistra più sinistra.

 

 

PD: arrestato il sindaco di Pescara per corruzione Sono 40 complessivamente gli indagati nell’ambito dell’inchiesta della Procura della repubblica di Pescara (titolare il Pm Gennaro Varone), sulle presunte tangenti negli appalti pubblici, che ha portato nella notte all’arresto del sindaco Luciano D’Alfonso, che è anche segretario regionale del Pd, dell’imprenditore Massimo De Cesaris e dell’ex dirigente al patrimonio del comune di Pescara, Guido Dezio. Tra gli indagati anche il patron di Air One, Carlo Toto e il fratello Alfonso. Indagato anche l’imprenditore Dino Di Vincenzo.

De Cesaris è titolare insieme al padre della società Fidia, che ha vinto l’appalto per la gestione dei servizi cimiteriali. L’accusa sarebbe di associazione per delinquere, concussione, abuso e falso ideologico e truffa per D’Alfonso e Dezio, corruzione per De Cesaris. Secondo l’accusa, invece, Carlo Toto e il fratello Alfonso avrebbero fornito al sindaco di Pescara un’auto con autista per tre anni, dal settembre 2004 al gennaio 2007, per ottenere appalti. Dalle indagini, inoltre, sarebbero state trovate tracce di tangenti in denaro, concessione di voli gratis sulla compagnia area Air One, pranzi e cene per circa 11mila euro. I fratelli Toto, sempre secondo le accuse, avrebbero anche versato finanziamenti a società ed enti ricollegabili in qualche modo a D’Alfonso ( 100 mila euro alla Pro Loco di Lettomanoppello, 100mila euro per acquisito mezzo di soccorso sempre a Lettomanoppello).

 

 

Freccia rotta Primo giorno di servizio e immediato guasto alla motrice sulla tratta Roma-Napoli. I passeggeri, rimasti fermi per circa un’ora e mezza in aperta campagna all’altezza di Gricignano, sono rimasti senza riscaldamento e senza elettricità. Altri effetti della Frecciarossa sono i treni più lenti e meno Intercity sulla linea storica.

Con l’orario 2008, infatti, saranno necessari 2 ore e 17 minuti da Milano a Bologna, 1 ora e 30 da Milano a Torino Porta Susa, 1 ora e 38 da Ancona a Pescara, contro i vecchi orari: rispettivamente, 1 ora e 57, 1 ora e 24, 1 ora e 19. La situazione non cambia sugli Interregionali. Occorrevano 1h34 sulla Milano-Torino e 1h50 sulla Milano-Genova, oggi si parla di 1h45 e 1h53/2h09.

Un’Italia ferroviaria che non viaggia veloce, che rallenta, segna e cede il passo di fronte a quella che procede di corsa.

Questa voce è stata pubblicata in Politica controcorrente. Contrassegna il permalink.

Una risposta a Una perfetta giornata uolteriana

  1. mauro ha detto:

    <object width="425" height="344"><param name="movie" value="http://www.youtube.com/v/-Gtui2B3IaY&hl=it&fs=1"></param><param name="allowFullScreen" value="true"></param><param name="allowscriptaccess" value="always"></param><embed src="http://www.youtube.com/v/-Gtui2B3IaY&hl=it&fs=1&quot; type="application/x-shockwave-flash" allowscriptaccess="always" allowfullscreen="true" width="425" height="344"></embed></object> altro che frecce

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...