Paese allo sbando

 

Settimana di ministri purgati in Svizzera, di ministri rinviati a giudizio, di emendamenti sconci e di decreti incivili. Urge reazione immediata, per salvaguardare ciò che resta della nostra Costituzione.

 

 

  • L’imprenditore romano Giampaolo Angelucci, il "re delle cliniche" (editore di "Libero" e del "Riformista"), è finito agli arresti domiciliari nell’ambito dell’inchiesta dei Nas e dei carabinieri di Frascati sulle convenzioni con alcune case di cura. Per il padre, Antonio Angelucci, senatore del Pdl, è stata chiesta l’autorizzazione a procedere: le misure sono state emesse dal Tribunale di Velletri.
  • Il ministro dei Rapporti con le Regioni, Raffaele Fitto, è stato rinviato a giudizio con l’accusa di concorso in turbativa d’asta e di interesse privato del curatore negli atti del fallimento nella procedura di amministrazione straordinaria della Cedis. Lo ha deciso il gup del tribunale di Bari Marco Guida. I fatti si riferiscono al periodo in cui Fitto era presidente della Regione Puglia. Nel procedimento Fitto è accusato di essere ‘concorrente estraneò nella vicenda Cedis in quanto «referente politico» di alcuni degli altri otto indagati per i quali la procura ha chiesto il rinvio a giudizio. Fitto è accusato, in concorso con altri, di reati compiuti in relazione alla vendita (per sette milioni di euro, a fronte di un valore stimato di 15,5 milioni di euro) della «Cedis» a un contraente predeterminato: la società Sviluppo Alimentare riconducibile all’imprenditore Brizio Montinari.
  • Il governo approva il decreto su Eluana. E’ un colpo di mano, un assalto al Quirinale. Stefano Rodota’ commenta: "Sconcertante – afferma il giurista – dal punto di vista della legalità costituzionale. Per due ragioni: la prima è che direttamente o indirettamente si vuole impedire l’esecuzione di una sentenza passata in giudicato. Anche se si introducesse una norma che non parla direttamente della vicenda ma si limita a dire che nessun medico può interrompere l’alimentazione, sarebbe un modo surrettizio per bloccare una sentenza che è stata assolutamente chiara proprio su questo punto. Ciò rappresenterebbe pertanto un travalicamento di poteri da parte del governo contrario ai principi costituzionali e senza precedenti. L’altra ragione riguarda una ulteriore indebita forzatura: non si può decidere di anticipare solo alcune parti di un Disegno di Legge sul testamento biologico quando la discussione al Senato è all’inizio e sui testi presentati c’è un forte dissenso. Così facendo il governo selezionerebbe una tra le tante posizioni forzando quindi l’adozione di una norma piuttosto che un’altra…”
  • Da Medici senza Frontiere a Emergency. Tutti contro l’emendamento leghista sul "medico-poliziotto" passato al Senato nel ddl sicurezza: l’obbligo di denunciare l’immigrato clandestino che si rivolge alle strutture sanitarie pubbliche. E adesso: obiezione di coscienza. L’articolo 32 della Costituzione italiana infatti dice: «La Repubblica tutela la salute come fondamentale diritto dell’individuo e interesse della collettività, e garantisce cure gratuite agli indigenti». Ma un emendamento della Lega chiede ora ai medici di far scattare una denuncia alle forze dell’ordine per tutti gli immigrati clandestini che hanno bisogno di essere curati. In tantissimi così perderebbero il loro diritto alla salute. Firma anche tu l’appello. http://www.unita.it/news/81174/firma_lappello_ai_medici_non_denunciate_gli_immigrati#commenta

 

E mentre si cerca di far avanzare anche le “civili” ronde padane mi domando se invece di rimpatriare i migranti non bisognerebbe imbarcare su canotti “particolarmente” resistenti gli indecenti dirigenti leghisti. Non devono più permettersi di pronunciare parole del genere (fonte video: http://www.alessandrorobecchi.it/index.php)

 

 

 

 

Questa voce è stata pubblicata in Politica controcorrente. Contrassegna il permalink.

Una risposta a Paese allo sbando

  1. Chiara ha detto:

    Sono sempre particolarmente fini e raffinati nella retorica i leghisti!Ma culattoni è un nuovo fototipo?Tipo "razza bianca caucasica","razza colorita culattona di provenienza altra dal nord Italia"?Leghisti a parte,che guardiamo a fare RIS,i NAS,Carramba, Criminal mind, Cold case, CSI, NCIS, ER, Grey\’s Anatomy, Dott. House, Medici miei e solo i santi e i beati(magari le controfigure) sanno quanti ancora ne esistano,quando abbiamo certe situazioni che sconfinano nella fantascienza?

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...