Dì per dì

 

Altro disco italiano. C’è musica. Canzoni da spiaggia deturpata. C’è scossa. Pubblicato nel 2008. Ci sono visioni. Nome Vasco Brondi. Ci sono frammenti. Pseudonimo Le Luci Della Centrale Elettrica. Ci sono parole. Chitarra acustica. C’è disperazione. Chitarra elettrica. C’è violenza. Pochissimi altri strumenti. C’è consapevolezza. Testi poco cantabili. C’è poesia. Citazioni di cantautori italiani. C’è realtà da supermercato. Arpeggi alla Radiohead. C’è presente inquinato e corrotto. Cantato prima calmo e poi urlato. Ci sono squarci di vita, lotta e passione.

 

 

“I semafori cominciavano a lampeggiare arancione Mi puoi spiegare il colore acciaio del cielo Le sfumature di grigio di cui ti parlavo Del cielo berlusconiano di Milano

Milano era veleno, Milano era veleno E il paradosso del cielo notturno Illuminato a giorno da stelle deficienti Da stelle col tuo nome, tifosi violenti Arruoliamo brigatisti arruoliamo brigatisti”

 

La Gigantesca Scritta Coop

 

Fammi i tuoi discorsi metafisici sui fori dei piercing che si richiudono, sugli occhi spenti con gli estintori, sui conti correnti coi cognomi finti. Sarà la prima volta che non andrò a votare, sarà la prima volta che non andrò a puttane. Con un alito tremendo ti ho sussurrato all’orecchio..boun jour mon amour. Aprendo la finestra sopra netturbini, sopra nottambuli svetta la gigantesca scritta coop (la gigantesca scritta coop).E I CCCP NON CI SONO PIU’(felicitazioni) E I CCCP NON CI SONO PIU’(felicitazioni) E I CCCP NON CI SONO PIU’(felicitazioni) E I CCCP NON CI SONO PIU’(felicitazioni) da un bel po’. E hanno i fanali accesi per evitarci e non ho paura sai degli ecomostri, dei parchimetri, dei centri commerciali, dei benzinai. E tu avevi i vestiti adatti per le tue guerre stellari. E tu avevi i vestiti adatti per le tue guerre stellari. E fammi i tuoi discorsi metafisici sui tetti di eternit degli anni ottanta, sul paracadute coi buchi di sigaretta, DALTRONDE feroce settembre, come back september, come back september come back september come back september come back september. I sistemi d’allarme si sono sgolati non hanno fatto feriti, i sistemi d’allarme si sono sgolati non ci hanno sentiti. E hanno i fanali accesi per investirci e non ho paura sai degli antifurti, dei carnivori, degli incendi estivi, dei truffatori, dei grattacieli, dei clandestini, dei finanzieri. E tu avevi i vestiti adatti per le tue guerre stellari E tu avevi i vestiti adatti per le tue guerre stellari.

 

Questa voce è stata pubblicata in Dj Mike. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...