Domanda #3: il disco che ha cambiato la tua vita?

 

Qua le risposte sono molteplici e non implicano l’individuazione del disco più bello in assoluto, ma dei semi che hanno contribuito a far germogliare le mie conoscenze musicali (fiori o radici che fossero). Sono tutti dischetti che per ovvi motivi, tranne qualche eccezione, si collocano nella prima metà degli anni 90. Kill ‘Em All (1983) è il primo album dei Metallica che abbia mai ascoltato ed ha concorso, per esempio, alla scoperta delle sonorità più violente ed estreme; Nevermind (1991) dei Nirvana è stata la pietra miliare del grunge; Smash degli Offspring (1994) mi ha fatto conoscere l’hardcore melodico e tematiche più oscure; Definitely Maybe (1994) degli Oasis e Urban Hymns (1997) dei The Verve mi hanno impregnato di eterno amore per la musica britannica; OK Computer (1997) dei Radiohead è stato una fonte d’ispirazione per la vena malinconica e languida. Tirando le somme il disco che ho selezionato è Mellon Collie and the Infinite Sadness (1995) degli Smashing Pumpkins, doppio album leggendario, che racchiude in circa due ore tutta l’essenza e la storia della musica rock: rabbia, rivolta, angoscia, noia, passione, desiderio, tenerezza, violenza e pace. Disco imperfetto e per questo perfettamente da amare. All’interno c’è questo pezzo:

 

 

Questa voce è stata pubblicata in Dj Mike. Contrassegna il permalink.

12 risposte a Domanda #3: il disco che ha cambiato la tua vita?

  1. Chiara ha detto:

    Come ad ogni domanda non ne ho idea,ho cambiato così tante volte tipo di musica,ma non posso non dire (What\’s the story) Morning glory? perché dal primo ascolto di Wonderwall mi sono innamorata degli Oasis e del Brit pop,poi Don\’t look back in anger, e solo dopo Bittersweet Simphony che ha fatto da fede nuziale.Si,boh,va bene quello

  2. mauro ha detto:

    non mi sono mai posto queste domande ,veramente interessante ,anche io gioco molto sull\’ emozione che puo\’ regalarti un brano ,ma poi vado in scoperta di altri suoni ,un crescente . è vero pero\’, che quelli piu\’ belli lasciano il segno .ora ci rifletto su!!

  3. Michele ha detto:

    Avrei scommesso più su un Be Here Now che su un What\’s the story, ma non posso che approvare gongolante.Mauro, aspetta che le domande più particolareggiate devono ancora arrivare. Ora che il giochino ha preso il via le emozioni andranno in crescendo.

  4. Chiara ha detto:

    Ora che l\’hai nominato…"So don\’t go awaaaay,say what you say,say that you staaay for ever and a day in the time of my liiife…" Quanto l\’ho amata,ma ancora la amo

  5. Michele ha detto:

    Se quando avrò imitato la sua acconciatura Gem mi chiamasse, la scaletta del prossimo concerto la butterei giù io.

  6. Chiara ha detto:

    Si,ti prego…Anche My big mouth.Stamattina l\’ho un pò riascoltato…ma è troppo bello e guarda caso,le ha scritte tutte Noel.Amavo quest\’album già prima di preoccuparmi della paternità dei pezzi…è proprio sintonia profonda…La foto,mi raccomando

  7. Michele ha detto:

    Ci sono almeno 5-6 pezzi degni di essere suonati e risuonati, a cominciare da D\’you know what I mean – My big mouth – Magic pie – Stand by me ecc. (tra un po\’ scrivo tutta la tracklist). E don\’t go away tra i bis. Immagino attenderai con una certa pazienza il primo lavoro solista di Noel😀. Ti mando poi la foto.

  8. Chiara ha detto:

    Attesa fremente! Eh già,stand by mema quanto è bella?!Quanto? Ma a me piace anche All around the world.Senti,prima Ringo,poi Gandalf,poi Gem,io voglio un tour Be here now.Provaci tu,porta a bere Noel,perché io farei anche la gaglioffa che gliela dà per ottenere favori in cambio,con grosso sacrificio,ovvio,ma magari lui non se la piglia…Stand by meee nobody knowows the way it\’s gonna be…"

  9. Michele ha detto:

    Travestirsi da Kate Moss funzionerebbe, visto che è stata apprezzata da tutta la famiglia😀

  10. Chiara ha detto:

    eh,beh,non credo sia difficile spaccirmi per kate moss… :D:D:D

  11. Michele ha detto:

    Non tirartela troppo … la coca

  12. Silvia ha detto:

    nevermind dei nirvananever mind the bollocks dei sex pistols…and justice for all dei metallica (questo lo mettiamo anche tra le canzoni preferite più lunghe, sono tutte canzoni lunghissime)appetite for destruction dei gnrfear of the dark degli iron maidencosa facciamo? dei porno riviste

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...