Una poesia al giorno toglie la nostalgia di torno: Vallejo (1)

 

César Abraham Vallejo Mendoza (Santiago de Chuco, 16 marzo 1892 – Parigi, 15 aprile 1938) è stato un poeta peruviano.

 

 

 

I Passi lontani

 

Mio padre dorme. Il suo aspetto augusto

delinea un cuore mansueto ;

è ora tanto dolce…

se vi è qualcosa in lui di amaro, sarò io.

 

Vi è solitudine nel focolare; si prega;

e non vi sono notizie dei figli oggi.

Mio padre si sveglia, ausculta

La fuga in Egitto, il ristagnante addio.

E’ ora così vicino;

Se vi è qualcosa in lui di lontano, sarò io.

 

E mia madre passeggia là negli orti,

assaporando un sapore già senza sapore.

E’ ora tanto dolce,

tanto animo, tanta capacità, tanto amore.

 

Vi è solitudine nel focolare senza rumore,

Senza notizie, senza verde, senza fanciullezza.

E se vi è qualcosa di rotto in questo pomeriggio,

e che scivola e che scricchiola,

sono due vecchi sentieri bianchi, curvi.

Lungo quelli va il mio cuore a piedi.

 

(Cesar Vallejo)

 

 

Questa voce è stata pubblicata in Poesie. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...