Una poesia al giorno toglie la nostalgia di torno: Vallejo (7)

 

 

Massa

 

Finita la battaglia,

e morto il combattente, un uomo gli venne incontro

e disse: «Non morire; ti amo tanto!».

Ma il cadavere, ahi!, continuò a morire.

 

Gli si accostarono due ripetendo:

«Coraggio! Non lasciarci! Torna in vita!».

Ma il cadavere, ahi!, continuò a morire.

 

Ne accorsero venti, centomila, cinquecentomila,

gridando: «Tanto amore e non poter nulla contro la morte!».

Ma il cadavere, ahi!, continuò a morire.

 

Milioni di individui lo attorniarono,

con una stessa supplica: «Rimani, fratello!».

Ma il cadavere, ahi!, continuò a morire.

 

Allora, tutti gli uomini della terra

lo circondarono; li vide il cadavere triste, emozionato;

si alzò lentamente,

abbracciò il primo uomo; e si avviò…

 

(Cesar Vallejo)

 

Questa voce è stata pubblicata in Poesie. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...