Una poesia al giorno toglie la sofferenza di torno: Merini (6)

 

Non voglio dimenticarti amore

 

Non voglio dimenticarti, amore,

nè accendere altre poesie:

ecco, lucciola arguta, dal risguardo dolce,

la poesia ti domanda

e bastava una inutile carezza

a capovolgere il mondo.

La strega segreta che ci ha guardato

ha carpito la nudità del terrore,

quella che prende tutti gli amanti

raccolti dentro un’ascia di ricordi.

 

(Alda Merini)

 

Questa voce è stata pubblicata in Poesie. Contrassegna il permalink.

Una risposta a Una poesia al giorno toglie la sofferenza di torno: Merini (6)

  1. Susanna ha detto:

    Vedo che condividi con me…carissima Alda…

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...