Una poesia al giorno toglie la finzione di torno: Pessoa (9)

 

Ho fatto di me ciò che non ho saputo, e ciò che avrei potuto fare di me non l’ho fatto.

 

 

 

La Poesia

 

Nella mia mente è scolpita una poesia

che esprimerà la mia anima intera

 

La sento vaga come il suono e il vento

eppure scolpita in piena chiarezza.

 

 

Non ha strofa, verso né parola

non è neppure come la sogno.

 

E’ un mero sentimento, indefinito,

una felice bruma intorno al pensiero.

 

 

Giorno e notte nel mio mistero

la sogno, la leggo e riprovo a sillabarla,

 

e sempre la parola precisa è sul bordo di me stesso

come per librarsi nella sua vaga compiutezza.

 

 

So che non sarà mai scritta.

So che non so che cosa sia.

 

Ma sono contento di sognarla,

e una falsa felicità, benché falsa, è felicità.

 

(Fernando Pessoa)

 

Questa voce è stata pubblicata in Poesie. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...