Una poesia al giorno toglie l’ombra di torno: Verlaine (7)

 

Tu credi ai fondi di caffè…

 

Tu credi ai fondi di caffè,

e credi ai presagi, ai tarocchi:

io non credo che nei tuoi grandi occhi.

 

Tu credi ai racconti di fate

ai giorni nefasti, ai sogni:

io non credo che nelle tue menzogne.

 

Tu credi in un Dio molto vago

in qualche santo un po’ speciale

in tale Ave contro tale male.

 

Io credo solo alle ore blu

e rosa che tu mi effondi

nel piacere delle notti bianche!

 

Così profonda è la mia fede

in tutto quello che io credo

che io vivo ormai solo per te.

 

(Paul Verlaine)

 

Questa voce è stata pubblicata in Poesie. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...